Si dice comunemente che il cane sia "il migliore amico dell'uomo", ed effettivamente questo animale è accanto agli esseri umani da più di 18.000 anni. Questo rapporto ormai antichissimo, iniziato per necessità e bisogno, al giorno d'oggi non smette di avere i suoi benefici. Un cane tiene compagnia, rende i padroni attivi, socievoli e di buon umore; e l'impegno che richiede viene compensato da numerosi lati positivi. Uno studio ha analizzato lo stato emotivo di un gruppo di persone prima e dopo aver preso un cane. In generale i partecipanti hanno mostrano un aumento dell'autostima, dell'esercizio fisico svolto abitualmente e diminuzione della paura di essere derubati o aggrediti. Anche il semplice fatto di avere un contatto visivo con il proprio cane può rilasciare nel nostro corpo ossitocina, ormone del benessere e della felicità. Una ricerca ha inoltre trovato che chi possiede un cane è in generale meno depresso, si sente meno solo, ha un'autostima più alta e tende a risentire meno dello stress.